Pensieri Sparsi

Pensieri Notturni


Dopo aver mentito per mesi alla mia parrucchiera sull’utilizzo dell’olio di semi di lino sui miei capelli divenuti troppo aridi, alle 23:40 di questo martedì fatto di passeggiate, shopping e regali di compleanno anticipati ho deciso di smettere di mentire e provare a seguire realmente il suo consiglio. Bene, ma non benissimo. E’ così che, invece di infilarmi bellamente sotto il piumone che aveva iniziato a cantare un’accattivante melodia a mo’ di sirena, ho aperto le ante del mobiletto del bagno alla ricerca di quell’olio che, ne sono più che convinta, i miei capelli in realtà detestano.

Chiedendomi chi me lo avesse fatto fare, ho così scoperto di avere una fornitura di spume per capelli, deodoranti, bagnoschiuma, sapone intimi e creme varie ed evantuali tale che, se scoppiasse una guerra, magari morirei di fame ma sicuramente avrei dei capelli ben curati e, di sicuro, non puzzerei. 🤦🏻‍♀️


Prima o poi arriveranno le telecamere di Real Time per braccarmi e fare un reality su di me. Ne sono certa!

Mondo Tag · Pensieri Sparsi

30 Days Writing Challenge – 20


Nell’apprendere che avrei trascorso ben due settimane a casa la prima cosa che ho pensato è stata: Yaaaay! Avrò tantissimo tempo da dedicare al mio blog!
Potrò scrivere con tutta calma, elaborare nuovi post, curare la rubrica che ha visto luce qualche settimana fa e magari programmare qualche post per quando il tempo libero sarà solo un ricordo dal retrogusto dolce amaro.

giphy14

Ok, se proprio devo essere onesta il primo vero pensiero è stato: Avrò più tempo per lo shopping! Ma successivamente ho davvero pensato a quanto ho affermato poc’anzi.
iwxdzdt
La verità è che da quando sono a casa trovare del tempo per riuscire a mettere nero su bianco pensieri e parole è divenuto difficile quanto tenere soldi nel mio portafogli: un’impresa a dir poco impossibile.
giphy15
Per quanto possa sembrare che io abbia rinunciato all’idea di portare a termine la challenge che avevo iniziato, non è assolutamente così; ho solo bisogno dei miei tempi.
Ora più che mai!
30-day-writing-challenge2
Giorno 20 – Le infatuazioni per tre celebrità.
[Solo tre, ma davvero????]
giphy-1britney
▶️ Raul Bova
Avrei potuto menzionare la fissazione che da piccolina avevo per Roberto Baggio pur non capendo nulla di calcio seguendolo, esattamente come faccio adesso, sono in occasione dei mondiali e degli europei; sarei passata per una bambina figa ma poco onesta. Quella per Baggio era una sorta di riverente adorazione, nulla a che vedere con quella strana sensazione di subbuglio allo stomaco che mi aveva fatto desiderare di divenire all’istante la principessa di un regno dimenticato da dio invaghita dell’istruttore di windsurf conosciuto in Sardegna dopo essere fuggita per non sposare il principe babbasone che avrebbe salvato fondoschiena e regno di papà.
2
Nel momento stesso in cui l’ho visto comparire dal mare come un sirenetto ho deciso che un giorno ci saremmo sposati e avremmo avuto una miriade di bambini; poco importa se in quel momento non avevo ancora idea di come effettivamente si faceva un bambino. Li avremmo comprati alle brutte o saremmo andati per campi a cercali sotto i cavoli se proprio fosse stato necessario.
large1
▶️ Ashton Kutcher 
Se penso che la mia adorazione per questo uomo è iniziata dopo aver guardato il film più stupido che io abbia mai visto mi chiedo ancora come sia possibile aver trovato così tanta perfezione in un solo uomo.
sddefault
Insomma quanto sia bello è un dato oggettivo [se non la pensate in questo modo sono disposta a darvi il numero del mio oculista che, fidatevi, è un primario davvero bravissimo]; quanto sia intelligente e brillante è stata una piacevole scoperta investimento dopo investimento; quanto sia sensibile lo dimostra ogni giorno un poco in più [avete visto il suo discorso al senato?].
tumblr_inline_n7l0ruzr3s1ssoiqt
Sto ancora sprecando parole per spiegare la perfezione?
tumblr_moih1cpf4i1rc1xlho1_500
▶️ Nick Carter [il biondino dei Backstreet Boys]
Come sia stato possibile passare da Raul Bova a Nick Carter è mistero a cui neanche Alberto Angela sarebbe in grado di dare una spiegazione razionale, eppure questo biondino dai tratti lievemente femminei mi ha praticamente lobotomizzato il cervello circa venti anni fa.
tumblr_lqi8gvy64a1qc87gbo1_400
Insomma a guardarlo adesso so benissimo perchè non mi passa questa ossessione adolescenziale, sia chiaro non ho ancora gusti cosi strani come da ragazzina. O forse si!!!
giphy16
E adesso tocca a voi?
Avete delle celebrity’s crush imbarazzanti rinchiuse nel cassetto?
Conservate qualche fissazione per un personaggio famoso in un angolo remoto del vostro cervello?
Continuate a sperare di ritrovarvi un giorno nello studio della De Filippi ed essere parte di una storia di un regalo?
tumblr_macs00hua51rwktko_large
Confidatevi con me, non siate timide!
Pensieri Random di una 15enne · Pensieri Sparsi

Oggi è una di quelle giornate strane, una di quelle che già dal mattino sai bene che sarai un pò gne probabilmente fino al momento in cui tornerai a letto, resetterai i pensieri e darai inizio ad una nuova giornata. Forse migliore. Il fatto che, in realtà, non sia accaduto nulla che abbia potuto condizionare il mio umore sottolinea, come se ce ne fosse bisogno, che è tutto nella mia testa.

tumblr_npulhab7lj1s5e5bko1_500
Scappare da se stessi è sempre una roba complicata. Rifugiare in un pensiero felice può essere una distrazione…in attesa della fuga.

Meno male che il mio pensiero felice è un gran figo.

Pensieri Sparsi · Recensiti per Voi ♥

♥ Calamite Personalizzate ♥


Avere del tempo libero mi ha permesso, finalmente, di dedicarmi ad un nuovo progetto per questo blog; adoro condividere con voi i miei pensieri, i miei stati d’animo, i viaggi della mia mente…perché non condividere con voi le mie opinioni sulle cose che mi piacciono o meno? State sereni, non vi siete ritrovati catapultati per magia tra le grinfie di una fashion blogger, food blogger, beauty blogger, *parola a caso* blogger; sono sempre io che, in qualche modo che pian piano scopriremo insieme, metto insieme le mie due passioni: lo shopping e la scrittura.

giphy13

Vorrei inaugurare questo nuovo spazio del mio piccolo mondo virtuale parlandovi delle bellissime calamite che proprio oggi si sono aggiunte alla mia collezione rendendomi una bimba felice già alla vista della bellissima scatolina che le conteneva.
Per me che amo scattare foto la ricerca del sito giusto per vedere stampati i miei ricordi in giro per casa ha un qualcosa di trascendentale, adoro avere tantissimi album pronti a raccogliere i miei ricordi ma ancora di più amo vederli trasformati in veri e propri fotolibri da sfogliare quando la malinconia viene a bussare alla mia porta.
Ed è proprio per questo motivo che l’imbattermi su Cheerz è stata una piacevole scoperta.

fdcdf-index

La varietà dei prodotti presenti su questo sito web mi ha fatto quasi impazzire, avrei visto le foto dei miei viaggi stampate praticamente su ogni formato proposto [credete sia davvero possibile resistere al fascino dal sapore vintage del formato polaroid?], avrei praticamente riempito casa con le stampe su alluminio e passato delle ore a scegliere i ricordi da condividere e donare agli amici con le bellissime scatoline regalo che il sito offre per raccogliere le foto.

large

Ma torniamo alle mie calamite!?!
Collezionare souvenir da ogni luogo visitato è un bel modo per riempire lo sportello in acciaio del frigorifero, ma era da un pò di tempo che accarezzavo l’idea di personalizzare quei magneti che danno anima e colore a quello sportello.WhatsApp Image 2017-02-17 at 19.58.20 (1).jpeg

Creare queste calamite è stato facilissimo, Cheerz oltre ad essere un sito web molto intuitivo offre la possibilità di creare i propri prodotti direttamente dal proprio cellulare attraverso un’applicazione disponibile sia per Ios che per Android.
Essendo una persona decisamente pigra, ed avendo le foto da voler utilizzare sul mio iPhone, ovviamente ho utilizzato l’app per fare il tutto impiegandoci praticamente un tempo irrisorio per svolgere tutte le operazioni.
16684013_10212006454226937_1365826697520135051_n

Scelte le nove foto che avrei voluto trasformare in magneti, l’applicazione consente di avere una visione in anteprima di quello che sarà il risultato finale con la possibilità di modificarne lo zoom dell’immagine e di aggiungere dei filtri. Ho adorato il messaggio di avviso che invita a prestare attenzione alle immagini selezionate [ovviamente mi è stato utilissimo in quanto qualche testa in effetti l’avevo decapitata].

whatsapp-image-2017-02-17-at-20-10-20

Pagamento effettuabile con Carta di Credito o con PayPal [che sia benedetto l’inventore del sistema PayPal che mi evita di perdermi tra i numeri della mia carta]; prezzi onesti soprattutto se si pensa alla qualità del prodotto che posso assicurarvi essere davvero ottima.
Tempi di consegna puntuali e veloci, 5/6 giorni circa.
Personalmente ho adorato la scatolina in cui le calamite erano racchiuse una volta scartato l’imballaggio che rende tale prodotti una bellissima idea regalo.

Personalmente non vedo l’ora di effettuare un nuovo ordine…ho un frigo grande e deve essere riempito!?!
Se vi ho incuriosito e vi va di provare con mano la qualità dei prodotti di cui vi ho parlato non vi resta che andare sul loro sito web o scaricare la app ed iniziare a divertirvi.
Sono certa che non ne resterete delusi.

ntrgd

Con il mio codice invito – ANGMADD – potrete avere subito 5 Euro di sconto sul vostro primo acquisto!

cheerz.com

fdcdf-index

Pensieri Sparsi

Ricci o lisci???


Stare a casa e avere del tempo libero mi porta ad avere dubbi esistenziali di vitale importanza, domande e curiosità a cui sento l’esigenza di dare una risposta, dilemmi logoranti che….va beh avete capito che sto per porvi una domanda banalissima a cui sento il bisogno [si chiama egocentrica cusiorità] di dare una risposta.

Capelli lisci o capelli ricci?

Lasciarli come Madre Natura me li ha donati o cercare di domarli nella ricerca dell’ordine?


Secondo voi come stanno meglio?

Pensieri Sparsi

Non sono scappata!


Vi starete chiedendo che fine abbia fatto, o almeno spero visto che è qualche giorno che non posto nulla dopo avervi abituati anche a più post al giorno. [Se non ve lo state chiedendo sappiate che probabilmente siete già sulla mia lista nera e, onestamente, non vorrei assolutamente essere al posto vostro]

Vi avevo accennato che questo per me sarebbe stato un periodo di cambiamenti: la fine di qualcosa, l’inizio di un’altra, una grande opportunità, una nuova possibilità di crescita, una nuova sfida. Posso farcela eh.

Venerdì è stato il mio ultimo giorno di lavoro in quell’ufficio, un giorno che ormai bramavo da tempo eppure non avrei mai creduto di ritrovarmi a versare delle lacrime nel dover dire addio alle mie colleghe, a guardare con un mix di tristezza e malinconia quel corridoio che non avrei più percorso per raccattare stampe e fotocopie, nel fare le ultime telefonate per far partire per l’ultima volta quei cantieri di cui per un anno mi sono occupata. Mi sono emozionata nello scartare il regalo delle mie colleghe e nel leggere le parole scritte direttamente dal cuore per salutare la loro piccola Cappuccetto Rosso.


Cosa mi aspetta adesso?

Per adesso due settimane a casa per coccolarmi, fare shopping, recuperare serie TV, dominare l’ansia, andare al mare, riposare, scrivere, rimettere in linea pensieri ed idee, studiare un nuovo programma di modellazione, godermi del buon tempo con me stessa.

E poi nuovo lavoro, nuovo ufficio, nuovi colleghi…nuovo panorama. 


Vi terrò aggiornati, promesso.