Pensieri Sparsi

Io ci credo alla Magia del Natale…


Ci sono magie a cui personalmente non ho intenzione di smettere mai di credere…e il Natale è una di queste.

Ho 33 anni e credo ancora a Babbo Natale.

Ci credo ancora che qualcosa di magico possa accadere nelle strade illuminati da quelle lucine che sembrano stelle, che le canzoni di Natale siano state inventate per riscaldare il cuore e far nascere un sorriso anche sui visi più imbronciati. Ci credo che tornare a casa e trovare l’albero di Natale decorato ad aspettarmi disegna un sorriso sul mio viso ogni volta, come la promessa che qualcosa di magico possa accadere da un momento all’altro.

Non riesco a non sentirmi felice quando sono circondata da tutte quelle lucine in festa. Non riesco a non pensare che tutto andrà bene, anche quando l’ansia ancora bussa alla mia porta facendomi sentire troppo forte il rumore della gente che mi circonda, anche quando la gente affolla troppo i posti facendomi venire voglia di andare fuori e respirare. Non riesco a non guardare incantata gli ornamenti natalizi e desiderare di comprarli tutti.

Addobberei casa come se vivessi a Chi non so e vincerei assolutamente nella gara di addobbi luminosi e trash. Passerei le ore ad osservare le vetrine addobbate, mi perderei tra le bancarelle dei mercatini di Natale di tutti i paesi del mondo. Assaggerei tutti i dolci tipici di questo periodo (anche se niente e nessuno batte gli struffoli della mia mamma) e donerei bastoncini caramellosi a chiunque abbia bisogno di dolcezza.

Girerei per tutto il mese di dicembre vestita di rosso indossando maglioni morbisodi e cappelli peluchiosi (il bimbo di petaloso mi spiccia casa eh). Scriverei davvero a Babbo Natale per ricordargli che sono stata buona quest’anno e sotto l’albero vorrei trovare solo un po’ di quella magia a cui credo davvero.

Mangerei zucchero filato e berrei cioccolata calda riscaldandosi i piedi accanto ad un camino accesso. Fisserei paesaggi innevati e lascerei i miei sogni liberi di viaggiare verso luoghi lontani. Abbraccerei chi amo (si lo so, io odio gli abbracci ma è Natale) e riempirei la casa di profumo di cannella.

Sarò anche cresciuta ma io ci credo davvero che i Miracoli di Natale esistono e che basta solo crederci sul serio e prima o poi…

…Babbo Natale mi porterà al Polo Nord e mi assumerà come aiutante elfo. 💕

Pensieri Sparsi

Io ci credo alla Magia del Natale…


Ci sono magie a cui personalmente non ho intenzione di smettere mai di credere…e il Natale è una di queste.

Ho 33 anni e credo ancora a Babbo Natale.

Ci credo ancora che qualcosa di magico possa accadere nelle strade illuminati da quelle lucine che sembrano stelle, che le canzoni di Natale siano state inventate per riscaldare il cuore e far nascere un sorriso anche sui visi più imbronciati. Ci credo che tornare a casa e trovare l’albero di Natale decorato ad aspettarmi disegna un sorriso sul mio viso ogni volta, come la promessa che qualcosa di magico possa accadere da un momento all’altro.

Non riesco a non sentirmi felice quando sono circondata da tutte quelle lucine in festa. Non riesco a non pensare che tutto andrà bene, anche quando l’ansia ancora bussa alla mia porta facendomi sentire troppo forte il rumore della gente che mi circonda, anche quando la gente affolla troppo i posti facendomi venire voglia di andare fuori e respirare. Non riesco a non guardare incantata gli ornamenti natalizi e desiderare di comprarli tutti.

Addobberei casa come se vivessi a Chi non so e vincerei assolutamente nella gara di addobbi luminosi e trash. Passerei le ore ad osservare le vetrine addobbate, mi perderei tra le bancarelle dei mercatini di Natale di tutti i paesi del mondo. Assaggerei tutti i dolci tipici di questo periodo (anche se niente e nessuno batte gli struffoli della mia mamma) e donerei bastoncini caramellosi a chiunque abbia bisogno di dolcezza.

Girerei per tutto il mese di dicembre vestita di rosso indossando maglioni morbisodi e cappelli peluchiosi (il bimbo di petaloso mi spiccia casa eh). Scriverei davvero a Babbo Natale per ricordargli che sono stata buona quest’anno e sotto l’albero vorrei trovare solo un po’ di quella magia a cui credo davvero.

Mangerei zucchero filato e berrei cioccolata calda riscaldandosi i piedi accanto ad un camino accesso. Fisserei paesaggi innevati e lascerei i miei sogni liberi di viaggiare verso luoghi lontani. Abbraccerei chi amo (si lo so, io odio gli abbracci ma è Natale) e riempirei la casa di profumo di cannella.

Sarò anche cresciuta ma io ci credo davvero che i Miracoli di Natale esistono e che basta solo crederci sul serio e prima o poi…

…Babbo Natale mi porterà al Polo Nord e mi assumerà come aiutante elfo. 💕