Pensieri Sparsi

E tu cosa fai a San Valentino?


Per 364 giorni l’anno [365 quest’anno, prima di essere corretta da qualche sapientone], essere single a trenta anni è davvero complicato agli occhi degli altri eppure per un solo ed unico giorno dell’anno il loro problema con la singletudine altrui diviene qualcosa di molto simile ad un problema mio. Problema? Forse sarebbe più consono definire fastidio, irritazione o semplicemente noia lo stato mentale in cui l’avvicinarsi di questo giorno inutile dedicato all’estrema celebrazione dell’innamoramento mi mette addosso.

valentines-day-hate-sarcasm-chocolate

Facciamo un po’ di chiarezza prima di finire incastrata nella più banale etichettatura del questo post anti San Valentino è stato scritto solo perché sei single, acida e invidiosa perché nessuno ti regalerà Baci Perugina quest’anno: A me San Valentino non è mai piaciuto, neanche quando avevo chi i Baci me li regalava.

anigif_enhanced-23565-1392158582-1

Lungi da me ricordare che per la festa degli innamorati è stato scelto il giorno in cui il povero Valentino è stato torturato e decapitato; mai mi permetterei di concedermi sciocchi banalismi sul senso dell’amore che va celebrato tutto l’anno e sul significato consumistico della festa dei Baci Perugina e dei mille cuori cuciti alla bene e meglio su poveri peluche costretti ad essere dei portatubi improvvisati; mai mi sognerei di parlare di corna e finte relazioni o delle settordicimila foto che invaderanno la home di Facebook nelle prossime 24 ore.couples

Ma allora tutte queste chiacchiere dove vogliono andare a parare?
Da nessuna parte in particolare, se proprio devo essere sincera; semplicemente dopo aver passato la settimana ad ascoltare programmi altrui per questo romantico weekend d’amore, a spiegare che di romantico il mio weekend avrà solo il profondo amore che nutro per me stessa e i cocktail che tra qualche ora diventeranno i miei migliori amici, a sottolineare che sono felicemente single e mi godo la vita…quando anche il parrucchiere ti domanda curioso dove andrai di bello domani restando palesemente deluso dalla tua risposta, credo di avere diritto ad una punta di acidità.
Non trovate? Ohh, decisamente.

8122114

Che poi il felicemente single mi ha sempre disturbato come modo di dire; sono single e sono mediamente felice ma le due cose mica hanno qualche connessione particolare? Non è che la singletudine ti rende conseguenzialmente felice perché libera da vincoli; riesco ad avere uno stato emotivamente labile nonostante l’assenza di un uomo nella mia vita, riesco ad essere felice ma, a giorni alterni, mi lascio andare alla tristezza. Insomma non è che se non hai un uomo di fianco in dotazione ti regalano qualche strana sostanza che magicamente ti rende felicemente single.
phoebe-everybody-looks-happy

E’ che alla fine, siamo sinceri almeno per un solo istante: tutti vogliono essere amati, ma non tutti sono capaci di farlo.

giphy2

Auguri a chi si ama.

Annunci

21 thoughts on “E tu cosa fai a San Valentino?

  1. Essere single a 30 anni? Cosa vuoi che sia, al giorno d’oggi? La vita media si è allungata e 30 anni sono proprio l’età migliore per capire chi vuoi accanto a te, prima magari non è così chiaro da capire. Forza e sangue freddo e buona giornata qualunque, non per forza degli innamorati perchè ognuno a questo mondo fa ciò che vuole. Per esempio io e mio marito non l’abbiamo mai festeggiato 🙂

    Liked by 1 persona

  2. Oltre che aver scelto il giorno in cui è stato torturato e decapitato, aggiungerei che è il protettore degli innamorati e degli epilettici, quindi direi che tra le due categorie una qualche connessione ci dev’essere…

    Liked by 1 persona

  3. Ecco, mi hai tolto le parole da bocca. nemmeno io ho mai festeggiato e si, è una festa che annoia anche me. Io lo passerò sui libri e non mi dispiace nemmeno tanto . Un bacione

    Mi piace

  4. Bellissimo, non potevi esprimere meglio questi concetti di San Valentino – amore – single – felicità
    Brava
    mi piace sempre leggerti (forse te l’ho gia detto) hahahaah
    e mi riconosco molto in te

    Mi piace

  5. “Per 364 giorni l’anno [365 quest’anno, prima di essere corretta da qualche sapientone], ”

    Sei stata corretta nel modo sbagliato, visto che tutti gli anni hanno 365 giorni, eccetto gli anni bisestili (come il 2016) in cui i giorni sono 366, con l’aggiunta del giorno 29 febbraio. 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...