Pensieri Sparsi

Va tuttooooo bene!


Ve ne avevo parlato qualche giorno fa, stamane ho subito l’operazione all’occhio per curare l’ipermetropia; con me siete sempre così carini e teneri che, esattamente come avrei fatto con degli amici, sento il bisogno di dirvi come è andata! Mi piacerebbe dirvi che, da brava donna coraggio, io abbia affrontato il tutto a testa alta; la verità è che stanotte non ho chiuso occhio al pensiero di un raggio laser brucia roba cattiva. So bene che dal punto di vista medico non è andata proprio così, ma vi ricordo che io sono convinta di avere gli esserino di Esplorando il corpo umano nell’organismo quindi perdonatemi la licenza poetica.  

Insomma, tra l’ansia che avevo, l’attesa e il tizio che ha subito l’operazione prima di me che è uscito dalla sala operatoria triste e lacrimante manco lo avessero riempito di botte, diciamo che se mi fossi alzata per andare al patibolo avrei percorso la strada fino alla saletta preparatoria con più allegria. Certo la strafottenza di avrebbe dovuto sostenermi non mi ha di certo giovato, eppure anche in questo caso ho imparato qualcosa e, nonostante gli scenari apocalittici della mia testa, l’intervento è andato bene! Domani ho i primi controlli e magari riesco anche a capire quanto sia realmente migliorata [ansia ne abbiamo?].  

Gli occhialoni neri anche in casa, in fondo, fanno molto diva, no?

Grazie ancora per la vostra carineria ❤️