Pensieri Random di una 15enne

Sono passati due anni!


Devo smettere di farmi promesse che so che non riuscirò a mantenere!

Sia chiaro, io ci provo a tener fede a cosa mi racconto mentalmente, è il mondo che si diverte a vedermi fallire nei miei propositi.
E’ sempre la stessa storia, in fin dei conti, uno decide di fare la dieta e si ritrova dinanzi ad una serie di eventi che avranno lo scopo ultimo di farlo alzare da tavola rotolando come se non ci fosse un domani; si ripromette di iniziare bene la settimana e si sveglia, o quanto meno prova a farlo, come un morto vivente privo delle giuste connessioni mentali anche solo per dire lasciatemi tornare a dormire; decide di essere gentile con il mondo ed incontra tutti deficienti sul proprio percorso. Una congiura, insomma.Stamane è andata pressappoco così!
Non volevo farmi pervadere dalla nostalgia che mi avrebbe sommerso al ricordo di quel weekend di due anni fa ma, appena mi sono svegliata, mi sono resa conto che il mondo non la pensava allo stesso modo; probabilmente avrei dovuto disattivare il favoloso accadde oggi di facebook che, praticamente ogni giorno, mi induce a ripercorrere i miei ricordi ma non so quanto sarebbe stato efficace.
Tutto, oggi, mi rimanda indietro con i pensieri.C’era un periodo della mia vita in cui annotavo tutto, ho sempre vissuto con il terrore di dimenticare ed essendo consapevole di avere una memoria a dir poco pessima affidavo le mie parole ad un diario, un’agenda in realtà, che aveva il solo scopo da fare da tramite, quando l’avrei riletta, tra me e quel passato un pò troppo sbiadito. Ho smesso di farlo da un po’, preferisco lasciare alle foto l’arduo compito di fungere da macchina del tempo ed aiutarmi a rivivere i momenti trascorsi.

È lunedì e sono malinconica!
La prima cosa che ho visto stamane entrando su Facebook è stato il mio viso sorridente [teoricamente più giovane, ma in realtà non sono cambiata di una virgola] abbracciata ad un uomo barbuto. Messa così sembra un’immagine random, come se io avessi l’abitudine di fare foto con sconosciuti o, peggio ancora, di abbracciare gente.

Questo post non è altro che una pagina strappata dal diario di un’adolescente troppo cresciuta [e questo ormai lo avete ben metabolizzato]. Sono passati due anni da quando sono risalita sulla giostra, non che mi ricordi quando fossi scesa del tutto; due anni da quando il cuore ha ripreso a battere più forte nel mio petto e l’ansia ha preso una sfumatura differente. Due anni da quando hai pronunciato il mio nome [grazie stupida macchina fotografica], due anni dal mio rossetto rosso sulla tua guancia, due anni da quell’aperitivo impegnativo, due anni dal tuo sudore sulla mia povera maglia, due anni dal tuo piatto pieno di cibo a colazione, due anni dalla tua goffa irruenza per i miei poveri capelli.

Scorro il mio Accadde oggi di Facebook, foto e ricordi, parole ed emozioni. Lo scorso anno scrivevo: Oggi siamo piene di nostalgia. Eppure la felicità nel guardare queste foto è legata alla consapevolezza che dopo un anno siamo ancora qua. Dopo un anno, e che anno, siamo diventate sorelle   Quel giorno eravamo insieme un pó per scelta….un pò per caso; oggi non potrei immaginare un’avventura senza di voi.Nulla avrebbe avuto lo stesso sapore se non lo avessi condiviso con quelle persone che sono diventate parte fondamentale della mia vita; nulla avrebbe avuto lo stesso dolce, ma malinconico, ricordo che oggi mi ha tenuto compagnia. Nulla sarebbe stato lo stesso senza di loro.

10615642_10204593163179294_3264168522476858135_n
Ho messo una foto mossa e sfocata per scelta!

 Sono passati due anni da quei giorni.
Due anni da te.

Annunci

10 thoughts on “Sono passati due anni!

  1. Viva le foto sfuocatee mosse 😀 Comunque seriamente,l’accade oggi di Facebook è devastante.. sopratutto quando ti rievoca ricordi che vorresti seppellire del tutto! (Sto cercando un modo per idsattivarlo lol)

    Liked by 4 people

  2. Bellissimo articolo…bravissima come sempre, x tutto quello che fin’ora mi è capitato con piacere di leggere. Riguardo agli accade oggi di FB…A volte mi verrebbe la voglia di spaccare il telefonino quando apro alcuni ricordi. Ricordi che in quel momento di alcuni anni fa, erano meravigliosi…oggi, (alcuni) , sono solo una pugnalata nel cuore. È un “guarda…una volta era cosi!!” …e l’angoscia ti assale e ti uccide. Ma bisogna nonostante tutto, andare avanti, avanti per vivere, e per non morire dentro…o perlomeno facciamo almeno finta. Complimenti ancora x l’articolo. Buona serata a tutte

    Liked by 3 people

  3. Grazie mille💞💗

    Il problema dei ricordi è che portano sempre un carico di malinconia non sempre facile da gestire, soprattutto se le cose sono cambiate nel tempo!
    Non resta che pensare a creare nuovi ricordi dal sapore ancora migliore!

    Liked by 3 people

  4. Ti capisco A (e se ti ricorda PLL giuro che ti cambio subito nomignolo😁) oggi malinconia a gogo anche per me😔 un beso grande e un grande augurio di costruirti tantissimi ricordi belli e nuovi che non restino solo ricordi😘

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...