Pensieri Sparsi

La pioggia di notte dovrebbe essere illegale!


Piove! Anzi no, il termine giusto sarebbe diluvia; vi sembra una cosa carina da farsi a quest’ora? E mica sei sotto l’acqua a bagnarti [cosa che potrebbe avere anche delle sfumature affascinanti] direte voi, in realtà sono a letto cercando di rilassarmi e non riesco a trovare simpatico il sentire di essere finita nell’occhio del ciclone! 

Sto esagerando? Ovvio, sono donna e odio la pioggia e il vento; detesto i fulmini che illuminano a festa il cielo mandando in tilt qualche centralina Enel [giusto per restare in tema con questi giorni] e lasciandomi al buio!  

La verità è che odio il buio e il rumore inquietante della pioggia! Non dormirò e…domani meglio non parlarmi!

Annunci

14 thoughts on “La pioggia di notte dovrebbe essere illegale!

  1. Pensa che io vorrei che piovesse solo di notte e mi piace tanto sentire il rumore dell’acqua che viene giù mentre sono letto, magari in dormiveglia… ecco, lampi e tuoni meno, specialmente quando sono in campagna perché lì sono davvero inbquietanti, sembra che devano buttarti giù la casa da un momento all’altro…
    Il vento lo detestavo, ma ho imparato ad amarlo se non altro quando gioca col cielo e crea meraviglie di luci e ombre e nuvole di forme incredibili 🙂

    Liked by 1 persona

  2. che strano…..la pioggia e la natura che urla fuori dovrebbero conciliare il piacere del letto rassicurante…. amo tutto quello che tu non sopporti….. ma nessuno è perfetto!! 😀😀😀😀 buona notte

    Mi piace

  3. Le parole del tuo post mi riportano a una notte di fine agosto di quest’anno. Ultima notte di vacanze in uno dei due comuni delle Cinque Terre più colpito dall’alluvione. Allarme uno. La proprietaria della camera ci aveva detto di non uscire. Verso l’una comincia a piovere. L’acqua scendeva a secchi, la corrente andava via di continuo. Non ho chiuso occhio. Probabilmente il tutto era amplificato dalla paura degli eventi precedenti. Il giorno dopo c’erano i treni tutti in ritardo, perchè c’era stata un’alluvione a Pisa.
    Eppure ho vissuto per un anno in Liguria, anche se in Riviera di Ponente, ogni volta che pioveva c’era l’allerta della Protezione Civile, ma riuscivo a dormire.
    Forse ho esagerato più di te.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...