Pensieri Sparsi

Qualcuno salvi la sposa!


Gioite tutti, ci risiamo! Dopo una breve e forzata pausa, dovuta al caldo infernale del mese di agosto, con l’avvento di settembre ricomincia la stagione dei matrimoni. Evviva!!!

Non crediate che sia una cinica strega contraria alla più aulica celebrazione dell’amore, al contrario, per un periodo della mia vita ho anche ipotizzato di diventare una wedding planner [ma questa è un’altra storia]; i matrimoni mi piacciono, le spose felici mi piacciono, gli sposi emozionati li adoro, il banchetto nuziale, a dirla tutta, lo adoro…e, ultimamente, ho iniziato ad apprezzare gli Addii al Nubilato.

Non sono una di quelle persone che, purtroppo o per fortuna, ha partecipato a tanti eventi del genere, direi che si contano sulle dita di una mano [quelli a cui ho partecipato nell’organizzazione si riducono al numero di uno], eppure, dopo la mia ultima esperienza, non potevo non condividere con voi il mio pensiero. Ma procediamo con ordine.

E’ usanza convalidata, per l’uomo come per la donna, salutare la propria condizione di nubilato/celibato insieme agli amici più stretti; inizialmente si trattava dell’ultima serata di libertà per i futuri sposini, oggi giorno, spesse volte, si tratta di veri e propri weekend di follia sulla scia di Una notte da leoni.

L’idea di base, se ci pensate, è geniale.
L’uomo? Sentendosi un novello Frodo, prima di prendere tra le sue mani l’Anello, ha bisogno del supporto dei suoi amici di sempre…e poi, chi rinuncia ad una serata di baldoria?
La donna dopo aver gioito per il brillocco ricevuto, manco avesse tra le mani la coppa del mondo, dopo aver passato mesi ad organizzare, con fare maniacale, ogni minimo dettaglio della cerimonia stando ben attenta a posizionare la vecchia zia Gertrude con l’alitosi lontana dal tavolo nuziale, dopo essere impazzita tra partecipazioni e bomboniere, tra trucco e parrucco, prove e controprove per essere perfetta…ha diritto alla sua notte di libertà.

La tipologia dell’Addio al Nubilato è, senza ombra di dubbio, legata alla natura della futura sposa:
– una semplice pizza tra amiche indossando un discreto velo bianco lasciandosi andare a qualche battutina dal sapore volgarotto con le amiche più intime;
– una rilassante giornata alla terme;
– un viaggio con le amiche di una vita;
– una serata di baldoria come se non ci fosse un domani.

Nell’organizzazione dell’evento, le amiche dovranno tenere bene a mente fino a dove potranno spingersi con i vari giochi a cui sottoporre la sposina; fatto sta che qualunque sia la tipologia di serata e la natura della sposa, i riferimenti sessuali durante la serata si sprecano, tendenzialmente, si sprecano; passaggio che non mi è mai stato molto chiaro per una serie di ragioni, insomma, è davvero necessario che la futura sposa giri indossando un cerchietto ornato da ridicoli piccoli peni rosa? E, credetemi, ho visto di peggio.

Basta decisamente poco per trasformare un Addio al Nubilato nella registrazione di una puntata di Geordie Shore: prendete un gruppo di ragazze capitanate dalla sposa intenzionata a festeggiare degnamente l’addio alla sua vita libertina, rimpinzatele di alcol e musica assordante, mischiatele alla folla di una discoteca in piena estate, aggiungete un’ulteriore spruzzata di alcol, mettetevi seduti, prendete i pop corn e gustatevi lo spettacolo.

In fin dei conti si sa:
Girls want have fun!

Annunci

16 thoughts on “Qualcuno salvi la sposa!

  1. Io sto organizzando un addio al nubilato .. Ed è il secondo che organizzo da testimone, è divertente ma trovo che a volte sia un po’ impegnativo per gli amici trovare sempre idee originali, nuove, giuste e soprattutto coinvolgere tutte le amiche in modo che possano venire.. E devo dire anche un po’ dispendioso! Tutto è ripagato dalla gioia della sposa, dai ricordi che rimangono della giornata assieme, gli sguardi complici tra amiche e sapere che le strade si dividono, le vite proseguono ma noi ci siamo sempre! E poi passo i miei pomeriggi a fare gadgets a mano con un sottofondo girl power anni 90.. Che, capirai, mi piace sempre un sacco!

    Liked by 1 persona

  2. Io ho partecipato solo all’organizzazione dell’Addio al Nubilato di Federica, terminato con il vip dei Back e il brindisi con loro.
    Ma li trovo carini e divertenti! Oddio ho visto in giro cose eccessive, la peggiore è stata una sposa che aveva indossato un pene gigante stile proboscide….è lì che perdi fiducia nel genere umano 😂😂😂

    Liked by 1 persona

  3. Oddei, fortunatamente io non ho mai partecipato ad addii al nubilato di questo genere!

    L’ultimo che mi ricordi è stato un tranquillo pranzo al ristorante indiano, seguito da una passeggiata novembrina per le vie centrali di Milano. Tranquillo e rilassante (e, fortunatamente per me che non sopporto queste cose, completamente privo di giochini, giochetti e allussioni). 😉

    Liked by 1 persona

  4. A me spesso capita di beccarle in giro per locali e restare sconvolta!
    L’ultimo a cui ho partecipato è stato divertente, poco volgare ma tendenzialmente potevo essere finita in una puntata di Gossip Girl 😂😂😂

    Mi piace

  5. conservo una serie di foto regalatemi da una mia amica per il suo nubilato……non so perché ma non si accettano maschi conosciuti….. le foto , messe su una pennetta, sono un suo ricordo…..l’ ultima fasta di maschietti, abbiamo dovuto portare a casa, ciucco, di peso, lo sposo… mi sembra che piangesse….. non so perché…… io sono allergico ai matrimoni……

    Mi piace

  6. Ormai vetusta, posso dire di aver assistito a decine di matrimoni, anche da testimone, ma ad una sola festa di addio al nubilato. Delle mie amiche più care nessuna ha festeggiato un addio al nubilato, tutte contrarie. Peccato, perchè invece a me piacerebbero.Magari senza eccesso di volgarità, ma terme, viaggi, serate danzanti ecco di queste cose avrei molta voglia. Molto più di sciropparmi interminabili pranzi/cene magari con 36° all’ombra come l’ultimo matrimonio a cui ho partecipato.

    Mi piace

  7. Visto e considerato che non mi prenderanno mai per un matrimonio, non perchè sia troppo un cesso di persona per sposarmi ma perchè io fuggirò veloce come il lampo da un qualsivoglia altare….. da tempo medito di organizzare una simulazione di addio al nubilato. Le prove generali, tipo….

    Liked by 1 persona

  8. troppo forte questo tuo post!!! I miei complimenti, hai colto perfettamente il senso degli addii con un pizzico di ironia che mi ha fatto tutto il tempo sorridere, ricordando il mio :D. Diciamo che non sono stata tra quelle spose che hanno fatto ” baldoria come non ci fosse un domani “, nonostante mi hanno portato in una disco con innumerevoli tipi pronti a romperti le scatole.. merito di una fascia poco vistosa e coroncina con orecchie da coniglio e veletta.. si, mi hanno concitata per le feste ma con stile e soprattutto mi hanno risparmiato i riferimenti fallici e non è cosa da poco. Mi piacciono gli addii ma no amo quando si cade nell’ eccesso, lo stesso vale anche per quelli maschili e non capisco molto, non so tu cosa ne pensi .. di quelli festeggiati in “coppia “.
    detto questo, ancora complimenti per il blog :), hai una nuova follower …
    a presto

    SposaFelice WB
    http://sposafelice.wordpress.com

    Liked by 1 persona

  9. Sono contenta ti sia piaciuto 😉
    Io sono dell idea che, appunto, ci si può divertire senza perdere stile…e dignità.
    Gli “addii..” di coppia non li comprendo proprio,li vedo proprio come la castrazione dell’individualità…insomma immagina il resto della vita insieme di queste due persone, che ansiaaaa!!!

    Liked by 1 persona

  10. Mi hai fatto ridere…parecchio!
    Io sono stata a svariato addii al nubilato….e anche ad un addio al celibato ( 😛 ).
    Mi sono ritrovata in alcuni casi ad organizzare e in altri a partecipare e basta….festeggiamenti sempre diversi e in un paio di occasioni il trash più assoluto!!!! (il trash più assoluto all’addio al nubilato di due cugine…tipo il peggio del Geordie Shore..terribile!!)

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...