Parole e Storie

Per sempre


Sei giorni.

Tredici ore.

Ventuno minuti.

Aveva contato ogni singolo secondo da quando lui era andato via.

Per sempre.

Aveva pianto ogni singola lacrima da quando lui l’aveva lasciata.

Di nuovo.

Aveva fissato il vuoto dietro la finestra persa nei suoi pensieri.

A lungo.

Neve aveva miagolato facendole le fusa.

“Siamo rimaste sole. Ancora.”

Aveva bisbigliato portandola al petto in un gesto sinuoso.

Ennesimo soffio, parole appena sussurrate in un soffice miagolio.

Io e te.

Era tutto ciò che lui gli aveva lasciato.

Tacito testamento del loro amore.

Per sempre.

***

Sono giorni che mi perdo nella malinconia  di  parole passate, scritte in un tempo lontano…ma non troppo. Parole ritrovate, che non riesco a tenere nascoste, malinconie che tornano a galla, sensazioni che impregnano il mio umore.

Spero di non annoiarvi.

Annunci

2 thoughts on “Per sempre

  1. Le parole del tuo passato sono una minaccia costante del mio presente, e una probabile certezza del mio futuro. Condivido con te quella sensazione malinconica di rimanere sola, io e il gatto.

    Liked by 1 persona

  2. Vivo con la consapevolezza che nessuno è destinato ad essere davvero solo, ma se proprio dovesse essere il mio gatto mi sembra una buona compagnia.
    Per dovere di cronaca, queste parole erano legate quasi sempre ad immagini che me le suggerivano e a stati d’animo purtroppo sempre un pò cupi.
    Speriamo per tempi migliori.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...